YOOtheme

Nella sezione Enterrpise di Google è imminente la pubblicazione di un nuovo case study: Regione Valle d'Aosta, seguito e curato dal team di Scube New Media.

L'esperienza con la Regione è inziata nel 2007, anno d'installazione della prima Google Search Appliance, e si è consolidata la scorsa estate, in corrispondenza della messa in opera dell'ultima versione della struttura di Information Access targata Google, quella che attualmente indicizza fino a 1.000.000 di documenti.

La necessità che ha spinto la Regione VdA a contattarci è stata quella di integrare un nuovo motore di ricerca sul portale www.regione.vda.it, un motore più rapido e preciso rispetto alla soluzione adoperata fino a quel momento (basata su query Sql al database Oracle).

Ci siamo trovati di fornte a un portale contenente una quantità impressionante di informazioni e documenti, suddivisi in 20 aree tematiche e infinite sottosezioni. Il nostro team, fin dalle prime attività, è intervenuto e continua a intervenire con soluzioni di ricerca personalizzate sulla base delle esigenze della Regione. Così, per esempio, per le principali sezioni del sito abbiamo sviluppato modalità di ricerca e front-end esclusivi e unici.

Inoltre, prima di scoprire la GSA di Google, lo staff IT responsabile del portale doveva aggiungere manualmente i nuovi documenti inseriti nel database all'indice di ricerca. L'efficienza della Google Search Appliance ha avuto anche il mertio di agevolare questo processo grazie alle sue funzioni di crawling e indicizzazione automatici.

L'Ing. Fliavio Lanese, Capo del Servizio Comunicazione Multimediale della regione Autonoma Valle d'Aosta, è uno dei più entusiasti della soluzione Google e le sue parole ci sembrano abbastanza eloquenti per rappresentare un'esperienza che si consolida anno dopo anno:

"Da quando è stata attivata la tecnologia GSA, la velocità di visualizzazione dei risultati delle ricerche è passata da 2⁄3 secondi di media a pochi millisecondi e gli accessi al sito sono andati attestandosi su una media di 25.000 visitatori al giorno".